Il Natale con La Matrigna

Il Natale con La Matrigna

La mattina di Natale eravamo tutti lì, io te e Babbo sotto all’albero Bianco e Oro.

Con le manine bramose scartavi i regali che Babbo Natale aveva confezionato proprio per te, Piccola Principessa Buona Come il Pane.

Ci abbracciavi, prima Babbo e poi me, con gli occhi luccicanti di sorpresa davanti a tutte quelle  nuove meraviglie che non sembravano finire mai.

Ed ecco un altro pacco, e poi un altro ancora!

E poi ce n’è uno in fondo, uno piccolino, quello che le mie mani Matrignesche hanno fatto su misura per Voi Due.

No, non è una Mela Avvelenata mia Piccola Principessa anche se, tonda e piccolina come è, potrebbe assomigliarle.

Il mio regalo per voi, è il ricordo di questo nostro giorno insieme, da appendere con cura tra le sue sorelle Bianche e Oro.

Rispondi