I dieci Principi Matrigneschi

I dieci principi della Matrigna

Confrontandomi con altre Colleghe mi sono chiesta quali fossero i requisiti fondamentali che una Matrigna dovrebbe possedere. Da un attento esame delle nostre rispettive situazioni sono spuntati fuori dal cilindro magico i Dieci Principi Matrigneschi. E tu li hai tutti?

1# Ironia e Leggerezza:

Non giriamoci intorno: la vita della Matrigna è un gran casino. Per questo occorre armarsi di un bel sacco di ironia cui attingere quando le situazioni volgono al peggio e un bel furgone di leggerezza, che serva ad innalzarti da terra quando ti senti schiacciata dal peso delle responsabilità e di tutto ciò che ti gravita attorno. Da lassù le situazioni appariranno meno gravi di quel che pensi e tu saprai trovare la giusta strada per svicolartene lontano senza doverti leccare le ferite.

2# empatia

 L’ Empatia è un requisito fondamentale della Matrigna moderna. Serve a creare fiducia e rispetto partendo da una conoscenza profonda della persona che ci sta davanti. Essere empatiche ci permette di osservare le situazioni anche dal punto di vista di altre persone e di non concentrarci solo su quanto vediamo/sentiamo noi. Fondamentale no?

3# rispetto

 ALT! Solo perchè non siamo genitori non è detto che non dobbiamo pretendere rispetto. Una casa in cui vivere in armonia è fatta di tanti equilibri che devono essere rispettati. Esigere rispetto non vuol dire essere cattive ma assumere un ruolo, diventare un individuo invece che una presenza sfuggente. E questo è super importante, anche a livello educativo.

4# indipendenza

per quanto sia, allegra e solare anche la Matrigna più forte ha i suoi momenti “down”. Per questo motivo devi conservare i tuoi spazi e coltivare le tue passioni. Io per esempio, mi dileguo nel silenzio dei boschi dove le filastrocche di Youtube diventano un vago ricordo accompagnata esclusivamente dai miei fidati scarponi da trekking. E ne torno sempre rigenerata.

5# pazienza

La pazienza è la virtù dei forti” dicono. Alla Matrigna ne serve a palate. Farsi accettare, instaurare un rapporto serio e duraturo richiede tempo. Non avere fretta: verrai ricompensata di tutti i tuoi sforzi. E poi si sa che le cose più buone sono quelle che cuociono a fuoco lento… no?

6# una buona dose di fantasia

Per giocare con i bambini devi rispolverare la bambina che è in te. Lo sapevi che è un toccasana? Tornare ad inventare favole, trasformare uno scatolone in un castello incantato, fare di una bambola una principessa da salvare: tutto questo ti distrae dalla tua quotidianità di adulta barbosa (si, sei un’adulta barbosa, fattene una ragione). Quindi smettila subito con questo essere vecchia dentro e fuori e gioca a tornare un pò Peter Pan.

#7 Flessibilità (meglio conosciuta come spirito di sopportazione)

Molto OHM. Impara a contare fino a 100. Forse anche 1000. Diciamo… finchè non ti passa. La vita della Matrigna è scandita da infiniti momenti OHM.

#8 Dolcezza

se qualcuno ti tratta con garbo sono sicura che tu sia più propensa a fare altrettanto. Diffondi dolcezza ed in cambio ricaverai dolcezza. Semplice!

#9 un pizzico di testardaggine

 A volte rimanere ferma su alcuni principi che ritieni fondamentali ha la sua importanza. Se c’è qualcosa su cui proprio non puoi transigere, allora tieni alto lo stendardo delle tue idee e poni i paletti che reputi più giusti.

#10 quintali di forza

 Hai un attacco di panico al pensiero della festa di compleanno del tuo figliastrino dove farai sfoggio davanti a tutta la classe del tuo modo fantastico di gestire una Famiglia Allargata, neanche avessi messo su una Sacra Famiglia in chiave rivisitata? Bene. La Forza ti servirà. A pensarci bene questo doveva stare sul podio!

Rispondi