11# Il Cammino di Santiago -Parte 1-

Il Cammino di Santiago - Parte I - Mentre imbracciavo il mio zaino da viaggio mi sentivo estremamente euforica. Sentivo il peso di quella che era diventata la mia casa distribuirsi lungo tutto il corpo mentre agganciavo la cintura alla vita dolorante: sui fianchi erano comparse delle nuove costellazioni bluastre, segno del peso di quei [...]

#10 Profumo di Gelsomino Parte II

#10 Profumo di Gelsomino Parte II Una volta a tavola cominciai a sentirmi sollevata. Io e Lui continuavamo a ridere e scherzare come eravamo abituati a fare da tempo, condividendo gli spazi e le ore nel mio piccolo ufficio. Questa volta però era diverso e lo sapevamo entrambi: non c’era nessun progetto lavorativo che ci [...]

#9 Profumo di Gelsomino Parte I

# Profumo di Gelsomino Parte I “Stasera passo a prenderti e ti porto a cena, nessuna scusante: fatti trovare alle 20:00 in punto davanti al Castello, cara Principessa (certo che solo tu potevi abitare realmente dietro ad un Castello, rende tutto molto più romantico)!” Le strade della mia città erano invase da una moltitudine di [...]

8# Alberto Angela

8# ALBERTO ANGELA Photo credits: Pinterest Il giorno seguente mi svegliai inquieta. I miei sensi di colpa stavano ricominciando a rosicchiare nervosamente i margini della mia coscienza ma stavolta sentivo di riuscire a tenerli stranamente a bada. Mi stavo arrendendo all’evidenza dei fatti? Forse. E poi avevo la strana sensazione che tutto ciò che mi [...]

7# Farfalle Di Giugno (Parte II)

FARFALLE DI GIUGNO (PARTE II) Aveva smesso di piovere ed un timido cielo azzurro si era fatto strada sgomitando tra le nuvole plumbee. Io e Lui camminavamo fianco a fianco avvicinandoci al Duomo. “Ti faccio assaggiare le schiacciatine più famose di Firenze” Aveva di certo imparato a prendermi per la gola: nonostante il nodo di [...]

6# Farfalle di Giugno (Parte I)

Cercavo di scacciare i sensi di colpa per quello che stavo facendo, mentre il treno sferragliava lungo le campagne toscane portandomi verso Firenze. Ci avevo provato sul serio. Mi ero realmente impegnata . Mi ero chiusa a chiave dentro al mio silenzio ed avevo testardamente tenuto duro, giurando a me stessa di rimanere fedele alla [...]

5# Il Pranzo Della Domenica

  Se prendere l'aereo per me rappresentava il più grande incubo del mondo (pur essendo una viaggiatrice esperta ero ancor più esperta nell'ingurgitare ingenti quantità delle magiche goccioline per l'ansia che sapevano placare in parte gli attacchi di panico di cui ero preda quando mi trovavo in alta quota), adoravo di contro gli aeroporti: mi [...]

4# Bologna è una regola

Quella fatidica domenica mattina mi svegliai con un messaggio: "A che ora ci vediamo per prendere il treno?" Oh No. Avevo pregato fino all'ultimo istante per scongiurare la sua presenza alla mostra. Invece non c'era stato niente da fare: avrei dovuto condividere la mia domenica ed i miei tanto amati quadri con Lui: il mio [...]

3# Due Numeri Primi

L'autunno aveva lasciato spazio all'inverno e l'inverno alla primavera. Era passato molto tempo da quel primo pranzo insieme  ed io e Lui eravamo diventati una splendida squadra: professionali e complici, nemmeno il più arcigno ispettore dell'Asl era riuscito a metterci in crisi. Con il tempo avevo imparato ad apprezzare il suo modo di fare un [...]

2# Chi ama Catullo non può essere cattivo..

  Photo credits: Pinterest Era arrivata la tanto agognata pausa pranzo. Sentivo le tempie pulsare contro la testa ed agognavo a quella preziosa ora d'aria come un carcerato alla libertà. Non avevo ancora iniziato a pregustare quella che mi sembrava un'incredibile ricchezza, un'intera ora tutta per me dopo un'intensa mattinata lavorativa, che i miei piani [...]